tab social
Spazio Soci
 

Misure sostegno per l'emergenza Covid-19

Misure per le famiglie

Sospensione Mutui Prima casa

I clienti che possiedono un mutuo per l’acquisto della prima casa, per un importo massimo erogato di 250.000 euro possono richiedere la sospensione dell’intera rata fino a 18 mesi.

Per inoltrare la richiesta è necessario avere uno dei requisiti previsti dal “Fondo di Solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa”, quali:

  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato;
  • cessazione dei rapporti di lavoro parasubordinato o di rappresentanza commerciale o di agenzia;
  • morte, riconoscimento di grave handicap ovvero di invalidità civile non inferiore all’80%;
  • sospensione del lavoro o riduzione dell'orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni.
Non può fare domanda chi fruisce già di agevolazioni pubbliche (esempio garanzia CONSAP) e chi ha stipulato un’assicurazione a copertura del medesimo rischio per il quale richiede la sospensione.

Per l’accesso al Fondo non è richiesta la presentazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE). Art. 54 DL n.18 del 17 marzo 2020. Tra 9 mesi dalla data del DL n. 18 i richiedenti saranno però nuovamente tenuti a presentare la certificazione ISEE.

Moduli:

Contatti:
Prestito Immediato sostegno SOCI – euro 3.000,00

Con il prodotto Sostegno Immediato la BCCN vuole dare una celere risposta alle famiglie che, a causa della pandemia, si trovano momentaneamente nel bisogno di liquidità per far fronte anche a esigenze primarie.
Il destinatario tipo del prodotto è il soggetto, socio BCCN, che, pur avendo sempre manifestato correttezza nei rapporti commerciali, si trova in stato di necessità a causa della riduzione/perdita di lavoro dovuta alla pandemia.
Il finanziamento prevede il pagamento della prima rata dopo 12 mesi dalla concessione.

Prestito Sostegno Famiglia

Con il prodotto Sostegno Famiglia la BCCN vuole supportare le famiglie che hanno esigenza di liquidità, finalizzata sia all’acquisto di prodotti di consumo durevole sia alla rinegoziazione delle proprie posizioni debitorie.
Il finanziamento prevede la possibilità di usufruire fino a 12 mesi di preammortamento, nel corso dei quali il cliente sarà tenuto a pagare la sola quota interessi. La durata massima è di 10 anni.

Anticipo dei trattamenti di integrazione salariale ordinario e in deroga per l’ emergenza Covid-19

Al fine di dare concrete risposte sociali alle persone ed alle loro famiglie in questa difficile fase, la Banca ha aderito alla Convenzione dell’ABI e ha creato, per i propri clienti, un prodotto di Apertura temporanea di credito su conto dedicato per la durata massima di 7 mesi per anticipare il versamento da parte dell’INPS del trattamento di integrazione salariale ordinario e in deroga per l’emergenza Covid-19, a favore dei lavoratori che abbiano fatto domanda di pagamento diretto da parte dell’INPS in quanto destinatari di tutti i trattamenti di integrazione al reddito di cui agli articoli da 19 a 22 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 e dei successivi interventi normativi tempo per tempo vigenti.

Di seguito si riporta il foglio informativo su cui prendere visione dei dettagli relativi al prodotto e la modulistica da utilizzare per inviare la richiesta, anche tramite pec/mail alla Banca. Contatti

Pec BCC Nettuno bcc.nettuno@pec.bccnettuno.it

Agenzie di Nettuno - Angelo Tomei angelo.tomei@nettuno.bcc.it tel. 3938933764

Agenzia di Anzio – Maria Teresa Troiani mariateresa.troiani@nettuno.bcc.it 
tel. 3938896801

Assistenza telefonica ___________________________

Sospensione Finanziamenti BCC Credito Consumo

BCC Credito al Consumo, per sostenere le famiglie in tempi rapidi, ha predisposto una specifica iniziativa per garantire la sospensione delle rate dei finanziamenti.

Per richiedere questa sospensione, basta accedere al sito Bcc Credito al Consumo “Credito Consapevole – Emergenza Coronavirus”, compilare il Modulo Richiesta Sospensione BCC Credito Consumo e inviarlo, insieme alla copia del documento di identità, alla e-mail clienti@bcccreco.bcc.it o in alternativa tramite PEC a bcccreco.affarigenerali@legalmail.it.